martedì 28 maggio 2013

Pan di spagna ai frutti di bosco

Si ritiene che la preparazione del Pan di Spagna derivi da un'invenzione del cuoco genovese Giobatta Cabona, che, nella metà del Settecento, venne inviato in Spagna al seguito del marchese Domenico Pallavicini, ambasciatore genovese in quella nazione. 
In occasione di un banchetto Cabona presentò una torta basata su una pasta di incredibile leggerezza, che venne in suo onore definita Pâte Génoise, pasta genovese. Da questa, derivò una versione leggermente semplificata che prese il nome di pan di Spagna per onorare la corte spagnola che aveva decretato la fortuna della preparazione.

Questa è una versione ai frutti di bosco, che ho visto fare da Benedetta Parodi e ho deciso di rifarlo per la semplicità di esecuzione.



Ingredienti:(per 4 persone) 


4 uova 
ca. 250 gr di zucchero (stesso peso delle uova)
ca. 250 gr di burro (stesso peso delle uova) 
ca. 250 gr di farina (stesso peso delle uova)  
1 cestino di lamponi (anche surgelati) 

1 cestino di mirtilli  (anche surgelati)

1 bustina di lievito 
sale zucchero a velo qb

Procedimento: 

Montate le uova con lo zucchero. Unite anche il burro fuso e mescolate, poi aggiungete anche la farina e il lievito. 
Versate l'impasto in una teglia rivestita con un foglio di carta forno. 
Infarinate leggermente i frutti di bosco e distribuiteli sull'impasto della torta.


Cuocete in forno a 180 gradi per circa 30 minuti. 
Completate spolverizzando con zucchero a velo.


Ho preparato anche uno "sciroppo" con dei frutti di bosco, zucchero e un pò d'acqua. Li ho messi in una padella e li ho fatti andare fino ad ottenere la consistenza di uno sciroppo.


Con questa ricetta partecipo al contest di Nonna Rica Raspberry I love you

e al contest Colori in cucina


e al contest I love red fruit







 

16 commenti:

  1. Molto semplice e d'effetto questa ricetta! Un'idea geniale! Benedetta Parodi ha dato anche a me moltissimi spunti.
    Inserisco subito la ricetta, Floriana!
    Grazie per aver partecipato al mio contest. A presto!

    RispondiElimina
  2. Che delizia e che magnifici colori,deve essere molto soffice,con un bel tè o caffè è perfetta!
    Z&C

    RispondiElimina
  3. Una golosità di altri tempi Flo.
    Ho ideato un'altra ricettina con il tè, te la invio a breve termine, promesso!
    Vale

    RispondiElimina
  4. Grandioso questo pan di Spagna. E versatile pure, direi. Credo sia ottimo così ma pure con una farcitura di cioccolato fondente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dimmi il cioccolato a cosa non si abbina che facciamo prima :)
      sarebbe golosissimo!!!!

      Elimina
  5. Ciao Floriana, interessante la storia del pan di spagna, non la conoscevo...
    Questa versione da l'idea di essere molto golosa e leggera, buona!
    Ciaooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dà una marcia in più al semplice pan di spagna, senza dover fare aggiunte super caloriche di creme&co. :)
      a presto

      Elimina
  6. Un valida alternativa al classico pan di spagna con panna e frutti di bosco :)
    Vado ad inserire al ricetta

    RispondiElimina
  7. Bellissimo questo pan di Spagna!!!!! E sicuramente buonissimo!!!!
    Ciaooooo ^_^

    RispondiElimina
  8. Che buonoooo :) Da provare assolutamente! Grazie kiss!

    RispondiElimina
  9. mamma che bellezza!
    Complimenti!
    Vale.

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a di qui.
Se lasci un commento mi farà sicuramente piacere.
Flo